Mini strudel di ricotta e cicoria

Come ogni città, paese, borgo ha il suo mercatino, pieno di colori e di profumi autunnali.  Nel mio mercatino rionale ho comprato della frutta di stagione e della verdura, cicoria in particolare tenera e croccante.
Ho pensato di fare dei piccoli strudel di cicoria e della buona ricotta di pecora, per cena, accompagnati da prosciutto e pecorino abruzzese.


Questa volta ho voluto fare una pasta buona e leggera che si adatta perfettamente al ripieno.
Per la pasta ho usato 180 gr. di farina circa, 2 uova intere, 50 gr. di strutto e un piccico di sale.
Si dispone a fontana la farina, si uniscono le uova, lo strutto e il sale, si impasta e si lascia riposare per un quarto d'ora.
Poi si prende la macchinetta per la pasta all'uovo e si fanno delle sfoglie abbastanza sottili.


Per il ripieno ho lessato precedentemente la cicoria e poi lo ripassata in padella con olio e un aglio vestito, nel frattempo ho battuto due uova con il parmigiano, ho amalgamato la ricotta, mortadella ed emmenthal a dadini, infine ho incorporato la cicoria.


Le dosi per il ripieno sono a vostra scelta, potete mettere la mozzarella, il salame a dadini, quello che più vi piace.


Si spennella con dell'uovo battuto e si infornano a circa 200 gradi per 20/25 minuti.


Mi è avanzata un po' di pasta e così ho pensato di fare delle tartellette da riempire e voilà......


....avevo della maionese e ho aggiunto mortadella a dadini....


....della salsa al burro con prosciutto crudo....


....e della pasta di salmone con una bella fettina di limone.......


...a voi la fantasia, il gusto e buon appetito!

Commenti



Related Posts with Thumbnails