lunedì 28 febbraio 2011

Le food blogger

Questa mattina aprendo una pagina del web ho letto un articolo che riguarda i blog di cucina e vorrei riportare uno stralcio perchè mi sento coinvolta, anche se, sono alle prime armi. Ci sono blog che sono dei capolavori sia per le ricette che per la grafica. Io ho iniziato da poco e come per la maggioranza delle persone, ho iniziato per gioco ma anche per la passione per la cucina che reputo la migliore espressione creativa dove non si finisce mai di imparare e sperimentare.
Penso che sia il migliore antidoto alla routine quotidiana, alle difficoltà dove il tempo scorre con soddisfazione.

"Non chiamatele semplici blogger. Sono tante, tantissime. Un esercito di gourmet che ha invaso il web con mille ricette, piatti prelibati, foto invitanti, combinazioni inaspettate e colori che solleticano i palati dei buongustai. Spesso, vere e proprie star del web, scrivono di cibo facendo concorrenza ai cuochi più famosi. Una tendenza partita nel 2005 che continua inarrestabile, contagiando programmi televisivi, libri e magazine. Sono i food blogger o meglio le food blogger, che grazie a un amore spassionato per la buona tavola si sono inventate una professione, trasformando la loro vita e “sfidando” gli chef più blasonati come Carlo Cracco, Davide Oldani, o Filippo La Mantia, nomi altisonanti nel panorama dell’enogastronomia, proprietari di ristoranti frequentati da vip e gente con il naso all’insù. Loro si chiamano Chiara, Angela, Sonia, Sandra, Sigrid, Sara, donne normali, unite da una passione smodata per il cibo e per la convivialità. Si definiscono “foodies”, termine inglese che indica appunto gli aficionados del cibo in tutte le sue varianti. Nella loro cucina preparano davvero tutto quello che poi postano sul blog, ispirate da viaggi e riviste straniere, alimentate da una vivace curiosità e tutte armate di macchine fotografiche per scatti d’autore intriganti. Amate dai lettori che chiedono spunti creativi sempre diversi, le food blogger sono diventate oggi delle apprezzate opinion leader del settore e quella che è nata come una passione si è rivelata per molte un passepartout nel mondo del lavoro, tra scuole di cucina, collaborazioni editoriali e catering selezionati". ...

Per leggere l'intero articolo andate su http://affaritaliani.libero.it/coffeebreak/.

Buon inizio settimana a tutti!

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails