Confettura di fichi, cannella e mandorle

Anche quest'anno non potevo non fare la confettura di fichi, sempre con qualche variazione o gusto in più. Devo dire che sono dolcissimi e se ne trovano pochi in quanto non ha piovuto ad agosto ma andando per mercatini alla fine li trovo.
Ricetta semplice e classica. Bisogna scegliere fichi verdi ben maturi e possibilmente non trattati. 
Personalmente tolgo la buccia, mi piace gustare solo la polpa. Una volta puliti e sbucciati, tagliarli a metà e metterli in una teglia con il fondo spesso. Aggiungere lo zucchero circa 400 gr. per ogni chilo di fichi, dipende da quanto siano dolci. Cuocere a fiamma molto bassa insieme alla buccia di limone, mescolando molto spesso, fino a quando facendo cadere una goccia su un piattino leggermente inclinato, questa si rapprenderà senza scivolare via.


Aggiungere nel frattempo anche le mandorle spellate (circa 100 gr.) e della cannella. Versate la marmellata in vasetti sterilizzati e profumati con del brandy. Lasciarli raffreddare a testa in giù, poi capovolgere e riporre in luogo fresco e buio.


Ho fatto anche dei barattolini piccoli da aprire per gustarli con del buon pecorino abruzzese, ma anche con della ricotta di capra, prosciutto crudo....insomma quello che più vi gusta per ricette sempre originali.
A presto...........



Commenti

civette ha detto…
Cara Paola,complimenti per le tue ricette......le 3 nuove amiche....Civette.....Kiss
PAOLA ha detto…
Grazie, sono contenta di avere 3 nuove amiche! A presto!


Related Posts with Thumbnails