Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2011

Confetture di zucca

Immagine
Ogni anno mi piace fare un po' di confetture di zucca. A distanza di un mese ne ho fatte diverse una semplice l'altra con le mele.

La prima confettura è solo a base di zucca e granella di nocciole: 1 kg. di zucca pulita e tagliata a pezzetti 400 gr. zucchero un pizzico di cannella succo di limone granella di nocciole per profumare liquore al rum
La seconda confettura è di zucca, mele e granella di mandorle: 600 gr. di zucca pulita e tagliata a pezzetti 400 gr. di mele pulite e tagliate anch'esse a pezzetti 350 gr. di zucchero succo di limone granella di mandorle per profumare liquore al marsala

Preparazione: prendere una pentola capiente con doppio fondo e mettere la zucca e per la seconda ricetta anche le mele con un po' di zucchero e lasciare riposare per 12 ore in frigo. Preferibilmente fare tale operazione di sera per il mattino seguente. Terminato il processo mettere la pentola sul fuoco con lo zucchero rimasto, il succo di un limone, la cannella, ed il liquore e lasciare cuocere…

Cake alla zucca e......frosting alla panna

Immagine
Come allietare una giornata alquanto uggiosa  e grigia? Così! Mi sono divertita a fare e decorare questi deliziosi cake di zucca. La ricetta potete trovarla qui: http://dulcisinprimis.blogspot.com/2010/11/plumcake-di-zucca-miele-e-mandorle.html




Invece per il frosting gli ingredienti sono: 2 cucchiai di philadelphia 1 cucchiaio di zucchero a velo 100 ml. di panna montata dolcificata essenza di vaniglia colorante
Amalgamare bene prima il philadelphia con lo zucchero a velo poi l'essenza di vaniglia ed infine la panna montata. Così otteniamo un impasto bianco. Prenderne un po' e colorarlo a piacimento con un colorante alimentare.



Cosa c'è di meglio che accompagnarli ad una buona tazza di tè e insieme  ad un bellissimo libro uscito da poco nelle librerie che fa passare la malinconia, la routine del quotidiano ma  fa sognare un po'!

Il titolo non è scontato, il solito romanzo d'amore! Ma è un mix di cucina e di romanticismo, molto francese! Alla fine del libro ci sono alcune rice…

Raccoglitore..... #Dulcisincarta

Immagine
Buon pomeriggio, giornata talmente grigia che mette un po' di tristezza...ma in questo fine settimana ho rimesso a posto un po' (tantissime!) ricette sparse qua e là. Le vorrei fare tutte ma poi finisco sempre per fare le cose che piacciono di più.

Ho raccolto le ricette prese da vari settimanali in un raccoglitore naturalmente creato da me o meglio rivestito da me. Ho preso un raccoglitore di quelli che si tengono in ufficio, avevo delle carte di legatoria che avevo comprato a Firenze e dei calendari molto belli, americani.









Carino non trovate? Utile!

Torta profumata all'arancia

Immagine
Giornata autunnale un po' uggiosa! Dopo pranzo un fetta di torta con un goccio di grappa al cioccolato ci sta bene!


Circa 10 giorni fa sono stata a L'Aquila alla manifestazione di Eurochocolate e ho comprato dell'ottima cioccolata e una grappetta al cioccolato.
Ma andiamo per ordine. Gli ingredienti per la torta sono:
4 uova
200 gr. di zucchero
1 bicchiere scarso di olio di mais
1 vasetto di yogurt all'arancia
essenza di arancia
150 gr. di farina, comunque quanto basta per un impasto cremoso e denso
1 bustina di lievito
Battere le uova intere con zucchero fino a quando non saranno spumose aggiungere l'olio, lo yogurt, l'essenza di arancia ed infine la farina con il lievito. Infornare a 160 gradi per 30 minuti circa.
Spolverizzatela con lo zucchero a velo e decoratela come più vi piace.


Così va bene per la colazione del mattino! Per il dopo pranzo abbiamo gustato la fetta di torta con la grappaciocc, molto molto intrigante, arancia e cioccolato....

.....ecco L'Aquila di se…

Cheesecake di ricotta

Immagine
Ieri sera per cena abbiamo gustato questa torta facile facile come dice Anna Moroni. Infatti ho preso la ricetta dalla trasmissione "La prova del cuoco".

L'ho personalizzata a modo mio, come giusto che sia, ognuno ha una sua creatività!
Gli ingredienti sono: per la base: 250 gr di biscotti secchi tipo "petit", 100 gr. di burro morbido e un cucchiaino di rum o marsala; per il ripieno: 3 tuorli, 150 gr. di zucchero, 500 gr. di ricotta vaccina, un pizzico di cannella, vaniglia e sempre un po' di liquore (rum, marsala, ecc). Preparazione: tritate finemente i biscotti aggiungere il burro ed il liquore, fare un impasto omogeneo e mettetelo in una tortiera a cerniera con carta da forno. Formate una base come se fosse la frolla della crostata aiutandovi con un batticarne. Montate gli albumi a neve, poi in una ciotola battere i tuorli e lo zucchero, non deve essere necessariamente spumoso, aggiungete la ricotta amalgamando bene, il liquore, il pizzico di cannella e la vani…

Marmellata di mele cotogne con mosto cotto........e gelatina

Immagine
Buongiorno a tutti e ben ritrovati! Dolce autunno con le mele cotogne! Frutto dalle tante virtù che si presta alle più svariate ricette. Ho voluto sperimentare questa ricettina o meglio marmellata con il mosto cotto (in dialetto abruzzese noto come "lu misticott").

Ho preso un chilo e mezzo di mele cotogne, le ho lavate bene con acqua e bicarbonato poi le ho tagliate a pezzi grandi con la buccia e fatte cuocere per 40 minuti circa in una pentola con acqua quanto basta per ricoprirle aggiungendo il succo di mezzo limone. Dopo le ho messe a scolare dentro uno scolapasta per alcune ore, dopodichè passarle nel passaverdura eliminando la buccia. Pesate la polpa ottenuta e per ogni etto aggiungete circa 80 gr. di zucchero e il succo di un limone, rimettete sul fuoco e fate cuocere mescolando continuamente. A metà cottura inserire il mosto cotto (ne ho messo due cucchiai circa). Quando sarà cremoso ma non troppo denso versate nei vasetti sterilizzati e metteteli a testa in giù per crear…

Marmellata di frutta mista

Immagine
Continuo a fare barattoli per conservare l'estate ma soprattutto la frutta genuina comprata nei mercatini. Impropriamente scrivo marmellata invece di confettura ma mi piace così! Avevo comprato delle pesche, mele e pere e ne ho fatto un po' di barattoli per la colazione o per una buona crostata.

Per un chilo di frutta pulita e sbucciata metto 500 gr. di zucchero ma anche qualcosa di più se la frutta è meno matura, succo di limone. Il procedimento che faccio è di mettere la frutta dentro una casseruola con lo zucchero e limone e la faccio stare per il tempo in cui non rilascia il proprio succo. Poi metto sul fuoco fino a quando non diventa cremosa. Si versa nei vasetti sterilizzati e si conserva in luogo fresco e buio!