Tortino di patate e funghi

Per concludere questa fine di novembre vi propongo un piatto molto facile da realizzare, gustoso ed economico. Di solito lo faccio per cena accompagnato da un buon prosciutto crudo e del formaggio. Un piatto unico!


Le dosi degli ingredienti variano a seconda di quanto ne volete fare, dalla grandezza delle patate....una teglia così basta per 4 persone.
Ho utilizzato i funghi pleurotus "orecchie di elefante", comprati sempre al mercato di Campagna Amica, nostrani e belli freschi.


Per prima cosa si sbucciano le patate, si lavano e si tagliano a fette molto sottili, si mettono in un contenitore condite con un po' di olio, sale e se volete un pizzico di pepe. Di solito ne prendo 4 medie, se poi non bastano ne sbuccio uno alla volta per quello che mi servono per completare il tortino. Dopo si tagliano i funghi, si toglie la parte del gambo più dura.
A parte sempre in un'altra ciotola metto del parmigiano grattugiato misto a pecorino circa un etto insieme al pane grattugiato (50 gr.), prezzemolo tritato e aglio secco sbriciolato perchè è meno "invadente". Le dosi di questa ricetta sono molto variabili!


Prendete una bella teglia larga e cominciate prima con uno strato di patate, poi un po' della miscela di formaggio e pane grattugiato, poi i funghi e poi di nuovo la miscela, di nuovo rimettete le patate e ripetete fino ad esaurimento degli ingredienti, alla fine deve risultare come nella foto.
Infornate mettendo una copertura con un foglio di alluminio per circa 3/4 d'ora a 200 gradi, poi togliete il foglio e fate gratinare finchè diventa dorato (circa 10 minuti). Che profumo, soprattutto non avanza mai!

Commenti

Patate e funghi insieme mi piacciono molto...poi in versione tortino ancora di più!
Buon fine settimana!
PAOLA ha detto…
Grazie, buon fine settimana anche a te!Un abbraccio!

Post popolari in questo blog

Biscotti abruzzesi "Li rimbizze"

Tarallini al mosto cotto

Cachi verdi sott'olio