giovedì 19 gennaio 2012

Sformati di pane e pomodorini

Una ricetta facile, facile ed economica utilizzando il pane raffermo, pane di circa una settimana. Ieri sera ho fatto questi sformatini invitanti e semplici.


Gli ingredienti sono:
pane raffermo circa 250 gr.
ricotta vaccina o di pecora 250 gr.
100 gr. di formaggio grattugiato
2 uova
mozzarella
latte
pomodorini
olio extra vergine d'oliva
sale

Prendete il pane ben spezzettato e mettete in ammollo nel latte (un po' alla volta fino all'assorbimento) e lasciate riposare. Strizzate leggermente e mettete tutto in un mixer insieme alle uova, ricotta, formaggio, sale e se volete, aggiungete del prezzemolo tritato o basilico,  fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Incorporate la mozzarella a dadini con un cucchiaio.


Versate il composto nei pirottini di alluminio o anche in una tortiera e disponete dei pomodorini al centro, lavati e tagliati a metà e conditi con origano ed un filo d'olio.
Mettete in forno a 200 gradi per circa 40 minuti.
Irrorate il tutto con del buon olio extra vergine d'oliva nuovo.


Ho accompagnato gli sformatini con un patè piccante ai peperoni ma potete servire con crema di rucola o salsa al basilico.
Un bel piatto caldo con una nota piccante. Può essere gustato anche freddo come antipasto o piatto unico. Gli ingredienti sono variabili, potete usare quello che più vi piace... e buon appetito :)

venerdì 13 gennaio 2012

Crostatine rustiche ricotta e castagne e ..... #Dulcisincarta

Buondì, titolo del post un po' vago ma vi spiegherò meglio queste deliziose crostatine che ho sfornato ieri sera!


Ne ho fatte sia piccole che una grande ma ecco gli ingredienti,
per la frolla:
100 gr. di farina di farro semintegrale
100 gr. di farina di castagne
100 gr. di farina 00
150 gr. di zucchero
150 gr. di burro morbido
2 uova (uno intero + un tuorlo)
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale alla vaniglia
per il ripieno:
mezzo vasetto di crema di marroni (circa 160 gr.)
300 gr. di ricotta vaccina
1 uovo
50 gr. di zucchero
un cucchiaio di marsala


Formare una frolla miscelando bene le farine, lo zucchero, il lievito ed il sale alla vaniglia, aggiungere il burro e lavorare, risulterà "sabbioso". Aggiungere le uova. Avrete una frolla morbida. Lasciare riposare.
Nel frattempo in una ciotola mettete il tuorlo d'uovo e lo zucchero sbattendolo bene incorporate il marsala e la ricotta formando un crema omogenea. Infine aggiungete l'albume montato a neve incorporandolo dal basso verso l'alto.
Stendete la frolla nella teglia o negli stampini, per prima cosa spalmate la crema di marroni e poi versate la crema di ricotta. Decorate con la frolla rimasta ed infornate a 160 gradi per 30 minuti circa. Deliziose con una buona tazza di tè!

* - * - * - * - * -* - * - *

Tra un dolcetto e l'altro "sforno" anche agendine nei momenti in cui posso dedicarmi alla mia passione creativa che per un periodo avevo abbandonato.




Che dire, mi da molta soddisfazione e mi rilassa! Buona giornata a tutti!

mercoledì 4 gennaio 2012

Cardone in brodo

Buongiorno a tutti, ben ritrovati e buon anno ancora!
Dopo lunga pausa natalizia a preparare, a preparare, che fatica, ma anche molto piacere di ritrovarsi in serenità con la famiglia e gli amici di sempre!
Vi propongo un piatto tipico della tradizione abruzzese che si mangia il giorno di Natale ma che si propone anche in altre occasioni. E' un piatto molto nutriente e piacevole soprattutto in queste giornate freddine. Da noi non è che faccia poi così freddo!


Ingredienti per 6 persone circa:
3 kg. di cardone
3 uova 2 litri di brodo di carne
50 gr. di parmigiano grattugiato
20 gr. di pecorino
2 hg. di carne macinata


Preparare un bel brodo con carne di manzo, muscolo, ala di tacchino,sedano, carota, cipolla, prezzemolo e una scorzetta di parmigiano, sale q.b., insomma il brodo come lo sapete fare.
Pulire il cardone e tagliarlo a quadretti (si vende anche già pulito e tagliato), lessarlo leggermente e poi scolarlo.
Preparare delle pallottine con la carne macinata, sale e pecorino.


Appena il brodo è pronto, filtrare e mettere in una pentola, aggiungere il cardone, le uova sbattute e il parmigiano. Infine mettere le pallottine. Appena il battuto d'uovo  si è rappreso togliere dal fuoco e servire.
E' un piatto unico, buono, saporito.
Si può aggiungere al posto del cardone, la scarola o la cicoria. Buon appetito a tutti!
Related Posts with Thumbnails