mercoledì 29 febbraio 2012

Cioccolata in tazza

Vorrei concludere il mese di febbraio con questa frase - "Il cioccolato è una bevanda che invita più alle dolci parole che agli aspri litigi".
Eh sì ........una buona cioccolata fatta in casa fa bene al cuore.


Ecco gli ingredienti:
80 gr. di cacao amaro in polvere
50 gr. di cioccolato fondente
20 gr. di fecola di patate
15 gr. di amido di mais
160 gr. di zucchero a velo
2 baccelli di vaniglia

Tagliare i baccelli di vaniglia nel senso della lunghezza, estraete la polpa, unitela al cacao in polvere precedentemente setacciato. Poi unite la fecola e l'amido sempre setacciati e nel contempo anche il cioccolato fondente grattugiato finemente ed lo zucchero a velo.
Trasferite il tutto in una busta e agitate bene per amalgamare gli ingredienti e poi mettete la polvere miscelata in barattoli.


Ho preso un barattolo e l'ho decorato con carta a quadretti e la carta ricamata che si usa per il fondo delle torte. Sfizioso!
Preparate la cioccolata in tazza come più vi piace (nella foto l'ho messa in un bicchierino con una sfoglia dolce), densa o meno e aromatizzate con un pizzico di cannella o di caffè solubile in polvere per dare un gusto ancora più deciso alla colazione del mattino o il pomeriggio per una golosa pausa. :))) A prestissimo!!!


giovedì 16 febbraio 2012

Chiacchiere salate

Brrrrrrr......mi sono ibernata, il pallido sole che c'è e che va e viene non scongela la neve! Va beh dovrà passare!
Vi propongo una ricettina facile e buona per accompagnare salumi e formaggi. In questo caso ho comprato nell'ottima lonza fatta dalla macelleria! Chiacchiere salate fatte con la pasta dello strudel di verdure che sforno spesso!


Gli ingredienti sono:
250 gr. di farina
2 uova
mezzo bicchiere di olio extra vergine di oliva
acqua quanto basta
un pizzico di sale
olio di semi di girasole per friggere

Impastate gli ingredienti aggiungendo alla fine l'acqua per formare un impasto sodo ma morbido, se volete pote aggiungere al posto dell'acqua, il vino bianco, a cottura ultimata sarà più croccante.
Fate delle striscioline e friggete in olio di semi di girasole aggiungendo un rametto di rosmarino che darà profumo e sapore alla frittura.
Le chiacchiere risulteranno croccanti fuori e morbide dentro! Spolverizzate con del sale!


Con l'impasto ho fatto uno strudel di verdure, in questo caso spinaci freschi, ho aggiungo 4 uova, 150 gr. di ricotta, 100 gr. di parmigiano grattugiato. Ho infornato a 200 gradi per 30 minuti circa.

mercoledì 8 febbraio 2012

Pane e panini di semola con sesamo

Siamo tutti sotto la morsa del gelo, anche noi che viviamo in una città che è considerata la più mite!
Stavo mettendo a posto un po' di ricette sparse qua e là e mi è capitata questa del pane di semola e mi sono attivata subito nel farla, è facilissima e mi è riuscita più che bene!


Gli ingredienti sono pochi: 600 gr. di semola rimacinata di grano duro, 12 gr. di lievito di birra, 1 uovo, semi di sesamo, sale.
Preparazione: sbriciolare il lievito in una ciotola e scioglietelo con 4 dl di acqua a temperatura ambiente. Unite la semola un po' alla volta fino a quando non avete ottenuto ul'impasto, aggiungete quindi un cucchiaino di sale con tinuando a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Rovesciate l'impasto su una spianatoia lavorandolo energicamente finchè sarà diventato elastico. Mettete poi una parte dell'impasto sopra una teglia con della carta da forno e datele la forma di un filone e per i panini avevo delle forme di alluminio a forma di cuore.
Coprite con un telo e lasciate lievitare fino a quando non avrà raddoppiato di volume.


Togliete il telo e spennellate delicatamente la superficie con l'uovo sbattuto e cospargete con i semi di sesamo.
Mettere in forno già caldo a 220 gradi per 15 minuti  quindi abbassate la temperatura a 180 gradi e proseguite per altri 30 minuti circa. La superficie dovrà risultare dorata. Lasciate raffreddare su una gratella in modo che il calore non faccia ammollare il pane.


I panini li ho farciti con quello che avevo: del prosciutto cotto e del philadelphia.


Ideali con hamburger e maionese..............

mercoledì 1 febbraio 2012

Castagnole.....

Buon pomeriggio, mi sono eclissata un po', presa dal tran tran quotidiano, ma a cucinare però non si può rinunciare soprattutto ai dolci. Iniziamo questo febbraio con i dolcetti, secondo me, più sfornati nei blog e non solo....le castagnole.


La mia ricetta è questa:

450 gr. di farina 00
100 gr. di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
50 gr. di strutto
2 uova intere
1/2 bicchiere di marsala
zucchero a velo e confettini colorati

In una ciotola mettete la farina, lo zucchero ed il lievito, miscelate bene e formate una fontana, incorporate lo strutto (o burro), le due uova e un pizzichino di sale, cominciate ad amalgamare e diluite cin il marsala (o vino bianco, rum quello che avete o preferite) e formate un bel panetto.


Prendete una bella padella larga e friggete le palline in olio di girasole, fate scolare bene l'olio, poi cospargete con zucchero a velo e confettini colorati.
Il giorno dopo sono più buone!


Le ho accompagnate con la gelatina di mele cotogne, veramente gustose!
Related Posts with Thumbnails