Tortini con misticanza

Il 1° maggio ho partecipato ad una passeggiata organizzata da un'associazione culturale "Donna e..." di Lettomanoppello (Pe).  "...a passo lento per campagne e prati, tra i silenzi ed i colori della primavera, alla scoperta di un mondo antico, più naturale con i prodotti della terra, in particolare le erbe mangerecce ed aromatiche del nostro terrritorio".., così era scritto nella locandina.
Qualche giorno prima sono andata al mio solito mercatino e mi sono fatta una scorta di "misticanza" , erbe mangerecce: la cicoria selvatica, la pimpinella, la borragine, i cascigni e ho fatto questi piccoli rustici.


Le verdure vanno lavate molto bene. Le ho lessate leggermente per togliere l'eccesso di amaro e poi messe in padella con olio extra vergine d'oliva, uno pezzetto d'aglio fresco, peperone dolce secco sbriciolato e un'alice sott'olio, lasciate cuocere per una mezz'oretta.
Nel frattempo ho preparato l'impasto dei rustici. Vi do gli ingredienti per un chilo di farina ma potete dimezzare le dosi:
1 chilo di farina
1 bustina di lievito per pizza
2 uova intere
2 bicchieri di plastica di olio di semi di girasole
1 bicchiere di plastica di vino bianco
1 bicchiere di plastica di latte
Impastate così come nell'ordine e riponete in frigo  coperto con una pellicola.

Per il ripieno (dipende da quanti ne volete fare):
ricotta di mucca o di pecora circa 500 grammi
4 uova intere
parmigiano o pecorino circa 200 grammi
le verdure cotte in precedenza
un pizzico di sale

Prendete la pasta, stendetela in modo sottile e formate dei dischi che metterete dentro i pirottini di alluminio, riempite con l'impasto e richiudete i lembi esterni. Ho spennellato la superficie con un po' d'olio.
Infornate a 200 gradi circa per non più di 30 minuti.
Ho servito i tortini su una salsa di pomodoro al basilico e fiorellini di formaggio pecorino allo zafferano della zona di Pizzoli (Aq).







Alcune foto della passeggiata




Un saluto particolare alle mie amiche :)))

Commenti

Post popolari in questo blog

Biscotti abruzzesi "Li rimbizze"

Tarallini al mosto cotto

Cachi verdi sott'olio