Tortino di patate con speck e caciocavallo

Due giorni fa, a cena, ho fatto questo gustosissimo tortino di patate. Mi era avanzato dello speck e la crema di zucca e voilà......


Ho lessato 1 kg di patate circa, tagliate a dadini in acqua e latte fino a copertura. A cottura ultimata, il liquido dovrà essere assorbito, ho regolato di sale e ho passato il tutto nello schiacciapatate per 2 volte. Ho messo la purea in una ciotola e ho aggiunto 30 g di burro, 50 g di parmigiano, 100 g circa di caciocavallo tagliato a cubetti piccoli e lo speck in una fetta sola di circa 100 g tagliato a listarelle e passato in padella senza olio e fatto rosolare (ne ho tolto un po' per decorare il tortino). Ho imburrato una teglia della forma che preferite e versato il composto. Ho cosparso sopra del parmigiano e dei fiocchetti di burro, ho coperto con un foglio di alluminio e cotto in forno a 200 gradi per 30 minuti, dopo di che ho tolto l'alluminio e l'ho fatto gratinare per 10 minuti.
Togliere dal forno e lasciare riposare un po'.


Ho preso un tagliabiscotti a forma di fiore piuttosto grande (poteva essere anche una stella, un cuore) e l'ho rimesso in forno per qualche minuto.
Ho decorato con il rimanente speck rosolato ma reso croccante e intorno la crema di zucca che avevo fatto a pranzo.

Commenti

Serena Reggiani ha detto…
Adoro le patate fatte in tutti i modi e questo tortino è davvero particolarissimo.
Fantasy Jewellery

Post popolari in questo blog

Biscotti abruzzesi "Li rimbizze"

Tarallini al mosto cotto

Cachi verdi sott'olio