giovedì 28 dicembre 2017

"Lenticchie alla julienne" di Antonio Albanese

Il retro della copertina
“Prendete le lenticchie, precedentemente selezionate da due vergini altoatesine, e tagliatele alla julienne, prendendovi cura delle vostre dita, anche se dieci sono sempre state obiettivamente inutili.”. 
In "Lenticchie alla julienne" di Antonio Albanese viene raccontata la storia di Alain Tonné, lo chef stellato meno stellato di tutti. 


Divertente, esilarante e mai così vero..ve l'assicuro che ho visto e sentito!


Ecco una ricetta con tanto di consigli del nutrizionista



Da leggere...con gusto!

sabato 23 dicembre 2017

I parrozzini

Per le feste natalizie in Abruzzo non manca mai il Parrozzo e i parrozzini e quest'anno l'idea del Ristorante "Il Casolare" di Miglianico (Ch) di metterli come segnaposto, è stato fantastico! Mi sono divertita molto!


Ricetta
24 uova
800 g di zucchero semolato
600 g di mandorle dolci
150 g di mandorle amare o la fialetta di essenza mandorle amare
600 g di semola rimacinata
la buccia grattugiata di un limone o la fialetta di essenza limone
Cioccolato fondente extra per copertura

Procedimento: separare i tuorli dagli albumi. Montare gli albumi ben fermi. 
In una planetaria montare i tuorli con lo zucchero. Nel frattempo frullare le mandorle (n. 2 fialette di mandorle amare) con la semola la buccia grattugiata del limone o 'l'essenza (n. 2)
Incorporare ed alternare, ai tuorli montati, un po' alla volta, la farina con le mandorle e gli albumi montati a neve. Con un sac a poche riempire gli stampini dei parrozzini, precedentemente imburrati o staccante, senza arrivare all'orlo.


Infornare a 160° per 20 minuti circa (controllare)


Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, aggiungere un cucchiaino di olio di semi di mais per renderlo più lucido.

lunedì 18 dicembre 2017

Fiadoni

I fiadoni abruzzesi sono piccoli rustici ripieni di formaggio che si preparano a Pasqua ma anche a Natale o cerimonie di un certo rilievo ma adesso è possibile trovarli tutto l'anno


Ricetta

Per la sfoglia
1 kg di farina 00
2 uova intere e 2 tuorli
2 bicchieri di olio extra vergine di oliva
2 bicchieri di acqua
mezzo cucchiaino di sale

Per il ripieno
200 g di ricotta vaccina
250 g di caciotta di mucca grattugiata
250 g di parmigiano grattugiato
100 g di pecorino stagionato grattugiato
5 uova intere
sale da regolare
1 pizzico di noce moscata
mezzo cucchiaino di lievito per torte salate

Preparazione: per la sfoglia, mettere in una ciotola grande le uova, l'olio e l'acqua. Mescolare bene e sbattere leggermente, aggiungere la farina ed il sale fino ad ottener un panetto. Lasciare riposare avvolto nella pellicola.
Per la farcitura, in un contenitore capiente aggiungere le uova battute leggermente, i formaggi, la ricotta, un pizzico di noce moscata e regolare di sale. Infine aggiungere il lievito per torte salate.
Procedere con la sfoglia come se si volesse fare la pasta sfoglia con l'apposita macchina. Dovrà essere molto sottile. Eseguire i fiadoni come se fossero dei ravioli.
Porre in una teglia con carta da forno, incidendoli con un piccolo taglio. Spennelate con l'uovo battuto ed infornate a 180° per 20 minuti.


martedì 21 novembre 2017

Ferratelle salate dai colori autunnali

Colori autunnali al sapore di curcuma, cavolo viola e naturale con una farina  Tipo 1 macinata a pietra con il germe di grano di un'azienda di Castilenti (TE) - Podere Selvapiana 




Gli ingredienti per circa 300 g di farina
150 g di olio extra vergine di oliva
acqua quanto basta per ottenere un impasto cremoso ma fluido
1 cucchiaino di sale
polvere di curcuma
cavolo viola lessato e frullato con la sua stessa acqua

Dividere l'impasto in tre parti e aggiungere la curcuma 
e la crema di cavolo viola. 

La biscottiera  è la n. 8030100 della ditta CBE Elettrodomestici http://ferratelle.blogspot.it/


Le ferratelle salate sono croccanti e si abbinano bene con formaggi morbidi e per accompagnare zuppe di verdure o legumi.




N.B.: il colore marroncino è dato dalla cottura più prolungata della ferratella con la crema di cavolo viola.

giovedì 10 agosto 2017

martedì 11 aprile 2017

Mini cheesecake salato al grano cotto

Da presentare in un buffet. Delicato e fresco!




Ingredienti

50 g di biscotti salati tipo Tuc
15 g di burro
125 g di formaggio tipo Philadelphia
40 g di grano cotto
1 g di colla di pesce
un cucchiaio di latte
2 pomodorini
cavolo viola 
metà zucchina
olio extravergine d'oliva
sale



Preparazione

Sciogliere la colla di pesce in acqua fredda.

Porre i biscotti salati in un mixer e ridurre in polvere. Sciogliere il burro nel microonde e amalgamare bene con la polvere dei biscotti. Predisporre in una piccola tortiera a cerniera del diametro di 10 - 12 cm. Far raffreddare in frigo. 

Nel frattempo lavorare il formaggio spalmabile ed il grano cotto. Aggiungere la colla di pesce fatta sciogliere in un pentolino con un po' di latte. Amalgamare bene e versare nella piccola tortiera livellandola. Tenere in frigo per almeno 3 ore.

Lavare bene gli ortaggi. Tagliare i pomodorini in otto parti. Il cavolo viola a julienne e la zucchina con un apposito attrezzo. Condire ogni ortaggio con un po' di sale ed olio extra vergine d'oliva. Decorare la tortina.

martedì 28 febbraio 2017

Salsa allo yogurt e ribes

Un po' di food arts. Fondo nero, salsa allo yogurt e ribes rosso!


Salsa allo yogurt
un vasetto di yogurt intero bianco
un cucchiaino da caffè di succo di limone
un cucchiaino da caffè di acqua

Mescolare bene gli ingredienti



martedì 14 febbraio 2017

Cuore morbido, ganache al cioccolato fondente e salsa ai frutti di bosco

Ogni tanto ci vuole un po' di dolcezza e di spensieratezza per rendere più dolce la vita!



Per l'impasto del cuore
6 uova
200 g di zucchero
250 g di farina 00
1/2 bustina di lievito per dolci
buccia grattugiata di limone
1 bicchiere di olio di semi di mais
stampi a cuore

Accendere il forno alla temperatura di 160 gradi.

Montare a lungo con la planetaria, le uova e zucchero finchè non diventano spumose. Aggiungere la buccia di limone e la farina miscelata con il lievito un po' alla volta diminuendo la velocità. Infine versare a filo l'olio di mais fino ad assorbimento.
Colare il composto negli appositi stampini a cuore e cuocere in forno per 20 minuti.

Per la ganache al cioccolato fondente
220 g di panna fresca liquida
220 g di cioccolato fondente

Mettere in una ciotola il cioccolato spezzettato e passare al microonde per qualche minuto  per scioglierlo. Nel frattempo portare a bollore la panna. Togliere dal fuoco ed incorporare il cioccolato fuso. Rimettere sul fuoco mescolando bene con una frusta per qualche minuto. Lasciare intiepidire e poi colare sui cuori.



Per la salsa ai frutti di bosco
250 g di frutti di bosco freschi o congelati
60 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di succo di limone

Mettere in un pentolino gli ingredienti e lasciare cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Frullare con un minipiner e passare con una spatola il composto in un setaccio.


martedì 10 gennaio 2017

Buon 2017

Buon Anno. Buon 2017!

Nonostante abbia passato il tempo in una cucina di ristorante ho trovato il tempo di dedicarmi al mio hobby preferito. Buona visione!







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...