giovedì 7 febbraio 2019

Ravioli al burro d'arancia, riduzione di mosto cotto e polvere di mandorle

Vi propongo un primo piatto di ravioli per San Valentino. 
Dolce, amaro, morbido e croccante!




Gli ingredienti

Per la pasta fresca
300 g di farina 00
100 g di semola rimacinata
4 uova
2 g di sale fino
  
Per il ripieno
350 g di ricotta di mista abruzzese
30 g di albume d’uovo
40 g di pecorino abruzzese
un pizzico di cannella

Per condire
100 g di burro
polvere di buccia d'arancia

Per la riduzione di mosto cotto
100 g di mosto cotto
30 g di miele millefiori

Per la polvere di mandorle
100 g di mandorle

Preparazione

Per la pasta fresca: preparare l’impasto della sfoglia miscelando le farine, battere leggermente le uova e il sale. Unire alle farine e formare un panetto. Tenere in frigo per 30 minuti.
Per il ripieno: mettere la ricotta in un panno per asciugarla bene e passarla al setaccio. In una terrina mettere l’albume d’uovo, battuto leggermente, la ricotta, il pecorino grattugiato ed un pizzico di cannella.
Confezionare i ravioli.
Cuocere i ravioli e saltare in padella con il burro e la polvere di buccia d'arancia.
Per la riduzione di mosto cotto
100 g di mosto cotto
30 g di miele millefiori
Ridurre e portare a consistenza sciropposa
Per la polvere di mandorle
Portare il forno a temperatura di 180° e far tostare per 10 minuti le mandorle. Raffreddare e tritare finemente.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...