domenica 4 novembre 2018

Scatola in origami natalizia

Nei ritagli di tempo riesco a dedicarmi alla mia creatività. 
Scatola in origami Tomoko Fuse e stelline in origami 3D.




Anche il decoro natalizio  da appendere fatta con la carta riciclata dei biscotti 


domenica 28 ottobre 2018

#lartedellaprevenzione

Per concludere il mese di ottobre, dedicato al colore rosa per la prevenzione del tumore al seno, noi del sodalizio lady chef abbiamo contribuito alla manifestazione con dei biscotti realizzati da una nostra pasticcera.



Realizzati con la pasta frolla Milano




sabato 20 ottobre 2018

Crespella con ricotta e pecorino su vellutata di zucca all'arancia

Colori autunnali per questo piatto che può essere considerato 
come antipasto o primo piatto d'entrata.


Gli ingredienti per 4 persone

Per le crespelle
3 uova intere
120 g di farina 00
220 g di acqua
8 g di olio extravergine di oliva
4 g di sale fino

Per il ripieno
250 g di ricotta di pecora del Voltigno
120 g di pecorino grattugiato del Voltigno
un albume d'uovo

Per la vellutata di zucca
1 zucca violina di media grandezza
60 g di olio extravergine d'oliva
una piccola cipolla bianca
foglioline di salvia
30 ml di succo d'arancia bionda
un cucchiaino di sale fino
un cucchiaino di burro

Per la decorazione
zeste di arancia seccata in forno
piccole foglioline di salvia


Preparazione
Per le crespelle: prendere una ciotola mettere le uova, il sale e la farina setacciata ed amalgamare bene. Aggiungere un po' alla volta l'acqua e continuare a mescolare. Passare la crema ottenuta in un colino cinese e aggiungere l'olio. Far riposare per un'ora in frigo. Prendere un padellino antiaderente e procedere nella cottura delle crespelle.

Per il ripieno: battere leggermente l'albume d'uovo in una boule, aggiungere il pecorino grattugiato e la ricotta setacciata. Formare un impasto omogeneo. Far riposare.

Per la vellutata di zucca: sbucciare la zucca, privare di semi e filamenti e tagliare a cubetti.
In una casseruola far rosolare leggermente per un paio di minuti, la cipolla nell'olio extravergine d'oliva, aggiungere i cubetti di zucca e cuocere, mescolando di tanto in tanto, quindi versare acqua calda fino a copertura. Portare ad ebollizione. Abbassare il fuoco e far sobbollire per circa 20 minuti finchè la zucca risulterà tenera.
Scolare e passare nel mixer fino a ridurla in crema. Aggiungere il succo d'arancia e il cucchiaino di sale. Infine amalgamare la noce di burro. Tenere la vellutata in caldo.

Per le zeste di arancia: tagliare la buccia d'arancia a julienne e porre su una placca a forno caldo ma spento per 20 minuti circa. 


Presentazione
Formare dei fagottini con le crespelle e riempirle con un quarto dell'impasto di ricotta e pecorino. Porre in un pirottino di alluminio e cuocere in forno a 200 gradi per 12/15 minuti
Predisporre il piatto con un mestolo di vellutata di zucca, adagiare il fagottino e decorare con zeste di arancia, le foglioline di salvia e gocce di olio extravergine d'oliva. Servire caldo.

giovedì 18 ottobre 2018

Mezze maniche integrali al ragu bianco e funghi misti al tartufo

Vi propongo un piatto dai gusti decisi ma con l'equilibrio dei sapori


Ingredienti (per 4 persone)

320 g di pasta formato mezze maniche integrali
300 g di macinato di carne di vitello
60 g di carota, sedano e cipolla (brunoise)
30 g olio extravergine di oliva
50 g di vino bianco trebbiano d?Abruzzo
brodo vegetale
sale e pepe
una foglia di alloro
una confezione di funghi misti congelati da 250 g
un cucchiaino da tè di crema tartufata dell'Aquila
10 g olio extravergine d'oliva

Preparazione: portare ad ebollizione l'acqua per la pasta. Aggiungere il sale.
Scongelare i funghi a temperatura ambiente.
Mondare e tritare le verdure (brunoise) e porre in una casseruola con l'olio extra vergine d'oliva. Far soffriggere ed aggiungere il trito di carne di vitello. Rosolare lentamente e aggiungere il vino bianco. Sfumare fino ad assorbimento e completare la cottura con un bicchiere di brodo vegetale. Salare e pepare.
Versare la pasta e portare a cottura. Nel frattempo in una padella rosolare con l'olio extra vergine d'0liva i funghi misti, salare e pepare ed infine aggiungere la crema tartufata. Formare una salsa.
Scolare la pasta e saltare in padella con il ragu bianco e un mestolino di acqua di cottura della pasta.
Impiattare le mezze maniche integrali con il ragu e aggiungere un cucchiaio di funghi al tartufo.

mercoledì 17 ottobre 2018

Incontro con il Maestro Pasticcere Iginio Massari

E' stato un onore aver conosciuto ed ascoltato il Maestro Pasticcere Iginio Massari. Incontro breve ma molto significativo. Formazione smart!









domenica 14 ottobre 2018

Una gita a Modena

Una domenica all'insegna della cultura, delle bellezze dei monumenti e curiosità

La Ghirlandina





I portici



Il parco giardino ducale estense



Non poteva mancare un passaggio all'Osteria Francescana 
dello Chef Massimo Bottura




e per finire non ho resistito alla tentazione di mangiare lo gnocco fritto modenese farcito con salumi e parmigiano a scaglie!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...